Come bloccare un numero su Whatsapp

Qualcuno ti tartassa di messaggi su WhatsApp e non riesci più a sopportarlo o vuoi fare uno scherzo a un tuo amico fingendo di essere in collera con lui? Con l’applicazione di messaggistica c’è un modo per riuscire in entrambe le cose: bloccare un numero su WhatsApp.

Puoi infatti impedire a un tuo contatto di non mandarti più messaggi e, di conseguenza, nessuno ti infastidirà più perché, non appena lo farà, il blocco sarà pressoché istantaneo.

Perché bloccare un contatto su WhatsApp

Bloccare un numero su WhatsApp ha tantissimi vantaggi per chi lo esegue, ovviamente nel caso in cui questo sia necessario:

  • Impedire l’invio di messaggi: quando blocchi un contatto su WhatsApp impedisci a quel contatto, prima cosa fra tutte, di inviarti messaggi. Per meglio dire, l’utente bloccato può comunque inviare messaggi al tuo account, ma a te non sarà mai recapitato e, di conseguenza, sarà sempre presente soltanto la spunta di invio riuscito;
  • Impedire l’esecuzione di chiamate: bloccando un contatto, se questo proverà a chiamarti, il telefono squillerà a vuoto e tu non riceverai mai la/le chiamata/e effettuata;
  • Impedire di essere aggiunto a gruppi: se decidi di bloccare una persona, potresti volerlo fare perché questa ha un disturbo ossessivo nella creazioni di gruppi inutili. Infatti, se blocchi una persona, questa non potrà più aggiungerti ai gruppi e, nel momento in cui tenterà di farlo, apparirà sul suo schermo la voce Non sei autorizzato ad aggiungere questo contatto. Di conseguenza, se hai blcocato il contatto a sua insaputa, ciò gli confermerà di essere stato bloccato;
  • Impedire di mostrare lo status e l’ultimo accesso: un’altra ragione per cui puoi voler bloccare un contatto è per impedirgli di visualizzare, oltre che il tuo ultimo accesso – che puoi disattivare seguendo questa guida -, il tuo status, ovvero se sei online oppure no.

Come bloccare un numero su WhatsApp

screenshot whatsapp con step per bloccare numero

Per bloccare un contatto sia su Android che su iOS puoi utilizzare due metodi che ti andrò ad esporre nelle righe seguenti.

  1. Apri l’applicazione di WhatsApp;
  2. Vai nel campo Impostazioni, accessibile dall’icona con i tre puntini;
  3. Accedi alla sezione Account;
  4. Clicca la voce Privacy e sucessivamente l’opzione Contatti bloccati. All’interno di questa sezione troverai tutti i contatti che hai già bloccato e puoi decidere di bloccarne altri;
  5. Clicca l’icona in alto a destra a forma di omino e cerca l’utente che vuoi bloccare. Clicca su di esso e l’avrai bloccato. Se cambi idea, puoi cliccare sul contatto bloccato e selezionare l’opzione Sblocca [nome contatto].

Un secondo metodo è quello di accedere alla chat del contatto che vuoi bloccare.

  1. Apri l’applicazione di messaggistica;
  2. Clicca sulla conversazione del contatto che vuoi bloccare. Se non hai nessuna chat con il contatto, clicca il tasto che ti permette di iniziare una nuova chat e cerca il contatto che vuoi blcocare;
  3. Clicca sull’icona con i tre puntini e poi su Altro;
  4. Qui seleziona la voce Blocca e conferma l’operazione di blocco cliccando nuovamente Blocca. In caso tu cambiassi idea, puoi eseguire la stessa procedura e, nell’ultimo passaggio, cliccare la voce Sblocca.

Bloccare una persona su WhatsApp da PC

L’operazione è eseguibile anche dalla versione web di WhatsApp seguendo questa semplice procedura.

  1. Apri Web WhatsApp;
  2. Clicca sul contatto che vuoi bloccare;
  3. Clicca sull’icona con i tre puntini e seleziona Info contatto;
  4. Scorri verso il basso e seleziona la voce Blocca contatto e conferma cliccando la voce Blocca. Per sbloccare il contatto, clicca la voce Sblocca contatto e conferma premendo il tasto Sblocca.

Conclusioni

Adesso che ti ho mostrato come bloccare un numero su WhatsApp, sarai libero di bloccare chi vuoi con la sicurezza che l’operazione è reversibile; puoi dunque sempre ripensarci. Sai, inoltre, che puoi anche sapere se qualcuno ti ha bloccato? Se non sai come fare, ti basterà leggere questa guida per sapere come fare.