Come bloccare la pubblicità su Facebook con AdBlock Plus

La pubblicità che tanto odi sui siti internet, e che urta non poco il tuo sistema nervoso, è arrivata anche su Facebook e vuoi sapere come sbarazzartene al più presto prima che i fastidiosi annunci comincino ad imbrattare la tua bacheca. Benissimo, non potevi proprio capitare in posto migliore.

Perché? Beh, perché proprio oggi ti spiegheremo come bloccare la pubblicità su Facebook con AdBlock Plus, la potentissima estensione dei più comuni browser web che permette di bloccare, e quindi non visualizzare, qual si voglia forma di annuncio pubblicitario.

Quindi, se vuoi sapere come eliminare la pubblicità su Facebook utilizzando AdBlock Plus, non devi far altro che metterti comodamente seduto davanti al PC, prestarci qualche minuto di attenzione e leggere fino in fondo questa guida. Pronto a cominciare?

Ecco come bloccare la pubblicità su Facebook con AdBlock Plus

Se vuoi imparare come bloccare la pubblicità su Facebook con AdBlock Plus, tutto ciò che dovrai fare è collegarti al sito dell’applicazione e cliccare sul pulsante verde che trovi in alto a destra per installare il plugin sul tuo browser. A partire da questo momento, noterai che nella barra degli indirizzi del browser che utilizzi spunterà un’icona rossa a forma di ottagono con scritto ABP. Ciò significa che il plugin è perfettamente funzionante e che l’applicazione sta già rimuovendo le componenti pubblicitarie della pagina web che stai visitando.

Ma come bloccare la pubblicità su Facebook con AdBlock Plus? Beh, per bloccare gli annunci pubblicitari su Facebook, non dovrai far altro che collegarti ad una apposita pagina dell’applicazione, diversa da quella ufficiale dell’applicazione, e selezionare in che modo bloccare gli annunci sul social network scegliendo fra le possibili opzioni:

  • Block all Facebook annoyances: blocca tutti gli annunci

  • Block only sidebar annoyances: blocca solo gli annunci presenti nella colonna destra

  • Block only news feed annoyances: blocca solo gli annunci presenti all’interno della news feed.

Leave a Reply