Come creare un indirizzo di posta PEC

Desiderate conoscere la procedura corretta che permette di creare un indirizzo di posta PEC? Vi consigliamo di accedere alle migliori proposte e ben presto, scoprirete che ottenere un servizio di questo genere, permette di comunicare con gli uffici delle Pubbliche Amministrazioni in tempi record.
Vi ricordiamo che i messaggi inviati con questo sistema, hanno un valore pari a quello della posta raccomandata con ricevuta di ritorno, quindi legale. Vi ricordiamo che tutti i servizi di posta PEC vengono rilasciate con abbonamento annuale che cambia in base al tipo di spazio ottenuto e ai livelli di archiviazione.

Come creare indirizzo posta PEC

Potete scegliere tra i vari servizi disponibili, tra cui quello proposto da Poste Italiane, che offre un piano base per privati al costo di 5.5 euro+IVA all’anno e garantisce uno casella di 100 MB che permette di inviare 200 messaggi al giorno. Poste Italiane ha pensato di accedere al servizio avanzato di business che integra anche la conservazione sostitutiva degli avvisi e delle ricevute dagli indirizzi personalizzabili.
In alternativa potete sempre optare per il servizio LegalMail, sempre dedicato agli utenti professionisti che cercano un servizio completo e immediato. La tariffa base PEC bronze ha un costo di 25 euro +IVA all’anno e permette di accedere a una casella 5GB con archivio di sicurezza.
Per la registrazione dell’indirizzo PEC, desideriamo ricordarvi che basta accedere al servizio desiderato e procedere con la registrazione di un nome utente e nuovo indirizzo PEC.

La scelta più economica

Esistono scelte economiche per questa tipologia di posta? Di certo le soluzioni non mancano e per evitare di pagare immediatamente il canone annuale, vi consigliamo di accedere alle migliori offerte su misura che non deludono e permettono di avere il primo periodo gratis.  La posta certificata è un servizio che va valutato con la massima attenzione, che ne pensate di accedere alle migliori proposte?

Leave a Reply