Come installare Cydia

Hai effettuato il jailbreak sul tuo iPhone e adesso vuoi sapere come scaricare app non ufficiali non provenienti da App Store? Bene, allora questa guida fa proprio al caso tuo. Infatti oggi ti spiegheremo come installare Cydia, il principale tra gli store di applicazioni non ufficiali alternativo a quello fornito ufficialmente da Apple.

Ecco come installare Cydia

Se hai già installato Cydia sul tuo dispositivo jailbreakkato, non avrai alcun problema ad utilizzarlo. Se invece hai già jailbreakkato il tuo iPhone ma non hai ancora installato Cydia, allora c’è decisamente qualcosa che non va.

Infatti Cydia, di solito, viene installato automaticamente quando l’iPhone viene sbloccato, e la sua icona appare automaticamente nell’ultima pagina della home screen e permette a tutti gli utenti che lo hanno installato di poter scaricare software non ufficiali.

Se però, dopo aver effettuato il jailbreak sul tuo telefono, Cydia non è ancora presente, in tutta probabilità lo sblocco del telefono che avevi precedentemente effettuato non è andato a buon fine, pertanto dovrai sicuramente provvedere a rifarlo. Se invece vuoi evitare di rifare tutta la procedura del jailbreak, puoi tentare di installare Cydia manualmente. Scopriamo insieme come fare.

Come installare Cydia manualmente

Affinché questa operazione vada in porto, è assolutamente necessario che Cydia abbia già funzionato per un po’ sul tuo cellulare e che tu sia già riuscito ad installare le applicazioni MobileTerminal ed OpenSSH. La prima è un’applicazione per iPhone, mentre la seconda ti permette di accedere al tuo telefono direttamente dal computer tramite SSH.

Se hai rispettato questi requisiti fondamentali, puoi cominciare a disinstallare Cydia da iPhone avviando il dispositivo e lanciando i comandi di login root, alpine (ovvero la password dell’account root) ed apt-get remove cydia e, solo dopo aver fatto ciò, riavviare il telefono.

Subito dopo, installa il programma gratuito CyberDuck (sia su PC che su Mac) e, dopo aver collegato il tuo iPhone, avvialo. Fai clic, all’interno della nuova finestra che si apre, su “Nuova conessione”, imposta una nuova connessione di tipo SFTP utilizzando come Server l’indirizzo IP dell’iPhone (lo trovi cliccando su ImpostazioniGenerali ReteWi-Fi e facendo clic sulla freccia blu che trovi accanto al nome della connessione in uso) e accedi al servizio utilizzando come Nome Utente e Password: root ed alpine.

Una volta portate a termine queste operazioni, basta cliccare sul pulsante “Permetti” e copiare i file “cydia_1.0.3366-1_iphoneos-arm.deb” che trovi all’interno della cartella /var/mobile di iPhone. Adesso, non ti rimane altro che riavviare il Terminale sul telefono, lanciare i comandi login root, alpine e dpkg -i cydia.deb e riavviare il telefono: a questo punto dovresti poter trovare Cydia al suo posto e funzionante.

Leave a Reply