Come modificare PDF in Word

Sapere come modificare PDF in Word è una di quelle cose che molte persone desiderano di più. Sì, perché come ben sai, apportare modifiche ai file in PDF è praticamente impossibile, e molti pensano che non sia assolutamente possibile farlo.

Eppure un metodo esiste. Editare un file PDF in Word è possibile, e neanche tanto difficile. Vuoi sapere come fare? Tranquillo, siamo qui apposta per te e ti assicuriamo che non appena avrai finito di leggere questa guida saprai esattamente come fare.

Bisogna però fare una dovuta premessa. Non tutti i file PDF posso essere modificati con Word: alcuni di essi infatti, essendo composti da immagini e non da testi, una volta convertiti in DOC/DOCX potranno essere editati solo in piccola parte (in poche parole, si potranno aggiungere nuovi contenuti ma non si potrà assolutamente ritoccare il testo già presente). Ma adesso, passiamo alla parte interessante di questo contenuto: vediamo insieme come convertire PDF in Word.

Ecco come modificare PDF in Word

Se disponi di Office dalla versione 2013 in poi, modificare PDF in Word è più semplice di quanto tu possa pensare. Sì, perché a partire dalle versioni più recenti Word, Microsoft dispone di un supporto ai file PDF: in poche parole, dalla versione 2013 di Word è possibile aprire ed editare documenti in PDF come se fossero dei comunissimi file di Word (ovviamente entro certi limiti).

Per cui, se utilizzi una versione precedente di Microsoft, ma hai bisogno di modificare PDF in Word con una certa frequenza, il nostro consiglio è quello di passare a Word 2013 scaricando la suite di Office 365.

Una volta scaricata questa versione di Word, tutto ciò che dovrai fare sarà installare Office sul tuo computer e attivarlo usando i dati del tuo account Microsoft. Dopodiché potrai semplicemente avviare Word e aprire il file PDF che intendi editare, come se fosse un comunissimo file DOC o DOCX. Visto quanto è facile?