Come registrare audio e video su Skype

Skype è la piattaforma di comunicazione online leader sul mercato da molti anni. Comparve la prima volta nel lontano 2003 e da allora è stato riproposto in diverse versioni. Attualmente è disponibile per Windows, Mac, Android, iOS, BlackBerry, Kindle Fire, Xbox e Playstation. Sicuramente, una delle opzioni più utili da considerare è la possibilità di registrare chiamate o video-chiamate eseguite con questo software. Ovviamente, Skype non presenta questa soluzione al suo interno, e di conseguenza è necessario affidarsi a soluzioni di terze parti.

Il programma più noto in assoluto nel settore: VodBurner

Il software più popolare per registrare le chiamate di Skype è VodBurner. Esso è sviluppato dal programmatore Jeremy Hague ed è disponibile solo per Windows. E’ agevolmente scaricabile dal suo sito internet dopo aver compilato alcuni dati come nome, cognome e indirizzo email. Successivamente, dal sito partirà il download del suo installer. Dopo aver lanciato quest’ultimo, si attiverà il processo di installazione, il quale è molto semplice e lineare. Terminata questa fase, è assolutamente necessario riavviare il vostro computer. A questo punto, ogni volta che lancerete Skype, automaticamente VodBurner vi chiederà se registrare o meno la chiamata. L’interfaccia di questa utility è molto semplice e pulita e vi permette di scegliere l’inizio e la fine della registrazione. Infine, un suo ultimo aspetto decisamente positivo è che questo software non solo registra le chiamate, ma permette anche di editarle e modificarle con alcuni filtri audio e video.

Un’altra soluzione efficacissima per Windows: Pamela

Questo secondo software non è assolutamente all’altezza di VodBurner, ma è altrettanto pratico ed efficace da utilizzare. E’ completamente gratuito e scaricabile dal suo sito internet(www.pamela.biz). Il suo difetto principale è che purtroppo non permette di effettuare registrazioni superiori ai 15 minuti. Presenta moltissime opzioni interne come la registrazione automatica, la possibilità di registrare solamente l’audio o il video oppure entrambi e infine la possibilità di programmare a un determinato orario la vostra registrazione. Per eliminare il tedioso limite dei 15 minuti bisogna purtroppo acquistare la sua versione a pagamento disponibile al modico prezzo di 10 euro.