Effettuare un backup dei dati su smartphone Samsung

Sapete cos’è un backup? È una sorta di copiatura di sicurezza dei dati che ci consente di salvare su supporti, pen drive ed altri elementi i nostri dati. Perché? Semplice: nell’eventualità che essi possano andare persi, ad esempio perché il cellulare si rompe e diventa inutilizzabile, venga rubato, perso ecc. È molto importante considerare di fare un backup dei propri dati perché non si sa mai cosa può accadere nella vita, e alcuni dei nostri dati possono essere davvero importanti: pensiamo a fotografie di lavoro, documenti ecc. salvati sul nostro smartphone. In questa guida vediamo come effettuare un backup dei dati su smartphone Samsung.

Un backup dei dati su un cellulare Samsung: come fare?

Per prima cosa collegate il vostro smartphone samsung al pc per mezzo dell’apposito cavo usb. Selezionate archivio di massa dal pc se necessario. Troverete il vostro cellulare in Risorse del Computer. A questo punto entrate nella cartella immagini, copiatela integralmente sul pc, magari in una cartella che chiamerete proprio Backup smartphone seguito da una data. Stessa operazione dovrete fare con le foto, musica, documenti e ogni altro documento al quale tenete che avete sul vostro Samsung.

Effettuare Backup di Samsung di SMS e dati

Se avete un sistema operativo android potrete anche salvare i dati e gli SMS. Scaricate l’apposita applicazione, SMS Backup and restore, e quindi salvate gli sms in un file del cellulare che potrete spostare poi sul pc. Per salvare invece tutti i contatti, aprite l’account Google, andate su Account e Sincronizzazione, impostate la sincronizzazione fra agenda e rubrica. Adesso andate su Backup e ripristino (in Impostazioni) e impostate anche il vostro account Google per il backup totale dei contatti. In questo modo, qualsiasi cosa succederà, avrete salvato i vostri contatti e le vostre informazioni riservate più importanti dall’oblio.