Le cose più belle da fare con il VR

La realtà virtuale è un’innovazione alla portata di tutti. È così sorprendente che durante una conferenza a tema VR, un’intera sala con oltre cinquecento persone alle prese con la realtà virtuale non si è accorta dell’entrata del famosissimo Mark Zuckerberg! Secondo il fondatore di Facebook, la realtà virtuale è il futuro, un nuovo modo di comunicare tra gli utenti che sconvolgerà le vite di tutti, un po’ come hanno fatto i social network quando sono entrati a far parte della quotidianità.

Anche se la realtà virtuale è principalmente impiegata nel mondo dell’intrattenimento, ci sono diversi campi in cui può essere sfruttata per scopi più lodevoli.

Ma quali sono le cose più belle da fare con il VR? Scopriamolo insieme!

Le cose più belle da fare con il VR: videogames e film

Giocare ai videogames con la realtà virtuale è sicuramente il primo scopo cui si è pensato quando i visori VR sono entrati a far parte dei comuni accessori venduti con le consolle. Usare la realtà virtuale con i videogames vuol dire sconvolgere la classica interazione che sei abituato ad avere con il tuo personaggio e il mondo che ti circonda, trovandoti ribaltato in un universo parallelo fantastico in cui basta solo ruotare la testa per scoprire che l’immaginazione è divenuta realtà.

I videogames con il passare del tempo e l’affermarsi del VR hanno cambiato approccio alla modalità di gioco e migliorato la grafica. L’obiettivo finale sarà di far sentire il giocatore in prima persona il protagonista di quella storia.

Restando sempre nel tema intrattenimento e giochi, sicuramente tra le cose più belle da fare con il VR ci sono le montagne russe. Eh sì, hai capito proprio bene. Se normalmente le montagne russe sono emozionanti, adrenaliniche e per alcuni raccapriccianti, immagina l’esperienza di viverle con la realtà virtuale.

In Italia uno dei parchi di divertimenti più grandi ha lanciato proprio quest’anno i Rollecoaster con VR. Ti lascio immaginare la fila per salire sull’attrazione…

Al terzo posto delle cose più belle da fare con il VR ci sono i film. Dopo l’arrivo delle pellicole in 3D e 4D, i film vedono questo nuovo approccio tra gli appassionati. Guardare un film con visore VR vuol dire non semplicemente guardare, ma rimanere “bloccati” all’interno della pellicola e sentire, provare ciò che i personaggi pensando e dicono.

Le cose più belle da fare con il VR: apprendimento

Con la realtà virtuale si possono apprendere tante cose nuove con il minimo sforzo. Mettiti nei panni di un alunno di scuola media a lezione di geografia. Secondo te ricorderà più facilmente la morfologia di una regione guardandola oppure leggendo sui libri? Il VR permette anche di addestrate il medico una volta terminata l’università o di assistere ad un’operazione in modo non invasivo.

Considerazioni sul VR

Ad oggi il VR è uno strumento per divertirsi, ma un giorno, quando la tecnologia avrà eliminato i difetti che attualmente ci sono, le cose cambieranno. In quel caso, la realtà virtuale diventerà veramente una costante nella vita quotidiana.