Come fare pulizia della stampante

Può capitare che, per un po’ di tempo, la stampante venga lasciata inattiva poiché non se ne ha bisogno e, non appena si torna ad utilizzarla, arrivano i primi problemi di stampa causati proprio dall’inutilizzo di quest’ultima. La pulizia della stampante diventa quindi un importante passaggio da eseguire per poter ottenere una stampa proprio quando serve.

Con questa guida voglio spiegarti come fare per pulire la tua stampante e far sì che il lungo periodo di inutilizzo e la polvere presa non siano stati un problema per lei.

Cosa si intende per pulizia della stampante?

Prima di iniziare è giusto chiarire un piccolo punto per i neofiti; quando parlo di pulizia della stampante, mi riferisco all’azione di pulizia che viene svolta – in alcuni casi la stampante pulisce in maniera automatica, mentre in altri avviene manualmente – sulle testine di stampa e della stampante e sugli ugelli, sui quali pesa la responsabilità di una stampa perfetta.

In caso di inutilizzo della stampante, questi elementi possono otturarsi o l’inchiostro fuoriuscito dalla cartuccia per eseguire una vecchia stampa può essersi seccato proprio su di loro o su uno di essi e, di conseguenza, non sarà mai possibile stampare se non previa pulizia.

Pulire ugelli e testine da PC

Per pulire i tre componenti interessati dovrai semplicemente recarti nel Pannello di controllo del tuo PC, cercare la tua stampante nella sezione Dispositivi e stampanti e, una volta trovata, clicca con il tasto destro su di esso e pigia l’opzione Preferenze di stampa. Da lì ti basterà cercare l’opzione di pulizia che ti è più utile – solitamente viene sempre eseguita per prima la pulizia delle testine, in quanto è più probabile che siano quelle ad essere sporche poiché è tramite queste che l’inchiostro passa dall’interno della cartuccia al foglio, ma se pulendole il risultato non cambia, optate per la pulizia degli ugelli.

Molte stampanti danno la possibilità di eseguire le operazioni direttamente dal menu della stampante, senza quindi l’utilizzo del PC. Se però vorresti agire da PC ma non hai idea di dove trovare i driver della tua stampante, ti basterà recarti sul sito ufficiale dell’azienda produttrice; se ad esempio possiedi una stampante HP, recati sul sito per l’assistenza clienti e inserisci il nome del tuo prodotto.

N.B.: le istruzioni potrebbero variare in base al tipo di stampante di cui si è in possesso.

Pulire la stampante manualmente

A volte però, ciò non basta a far sì che la stampante riesca a fare bene il suo lavoro e, per questo, ti toccherà rimboccarti le maniche ed eseguire le procedure manualmente.

Per pulire la testina di stampa e gli ugelli:

  1. Alza il coperchio della stampante per far sì che le cartucce siano estraibili dal loro alloggiamento;
  2. Estrai le cartucce;
  3. Estrai la testina di stampa;
  4. Passa la testina sotto acqua corrente alla temperatura di circa 50°/60°: solo temperature alte permetteranno che la testina venga pulita del tutto e, quindi, vengano rimossi tutti i residui di inchiostro;
  5. Dopo aver sciacquato e pulito la testina di stampa, immergi gli ugelli in una soluzione di acqua e sgrassatore e lascialo agire per circa dieci minuti;
  6. Risciacqua con acqua corrente ad alte temperature;
  7. Ripeti tutti i passaggi e, infine, asciuga accuratamente la testina con un panno che non lascia pelucchi.

Per pulire la testina delle cartucce:

  1. Alza il coperchio della stampante in modo da poter estrarre le cartucce;
  2. Versa dell’alcol etilico in un piatto di plastica fino a ricoprirne il fondo;
  3. Estrai la cartuccia;
  4. Posiziona la cartuccia all’interno del piatto, avendo cura che la testina sia rivolta verso il fondo, e lascia agire l’alcol per 2 ore;
  5. Estrai la cartuccia dall’alcol e asciugala accuratamente con un fazzoletto. Se l’operazione di pulizia è stata ben eseguita, sul fazzoletto troverai tracce di inchiostro;
  6. Assicurati che la cartuccia sia completamente asciutta prima di reinserirla nell’alloggiamento della stampante;
  7. Una volta inserita la cartuccia eseguire una stampa di prova per verificare che la pulizia sia stata eseguita con successo.