Come recuperare conversazioni Whatsapp

Che tu abbia ripristinato il tuo device oppure abbia deciso di comprare un nuovo smartphone per rimpiazzare il precedente, ti toccherà configurare nuovamente il dispositivo e scaricare tutte le applicazioni e, sicuramente, una delle prime applicazioni che reinstallerai sarà WhatsApp. Solo che, una volta configurata l’applicazione, non sarà presente nessuna delle precedenti chat che avevi deciso di tenere. Non allarmarti però, perché è possibile recuperare conversazioni WhatsApp nonostante ti sembri che siano ormai morte e sepolte.

Ci sono infatti dei metodi che ti permettono di tenere sempre al sicuro le tue conversazioni e di recuperarle quando ne hai più bisogno, proprio come in questo caso. Siediti dunque e dedica qualche minuto del tuo tempo a questo articolo perché, una volta terminata la lettura, oltre a tranquillizzarti del fatto di non aver perso le tue conversazioni per sempre, saprai come recuperare quelle conversazioni a cui tanto tieni.

Recuperare le chat di WhatsApp con backup online

Se hai archiviato i tuoi messaggi su un cloud online come Google Drive, potrai recuperare le tue conversazioni su qualsiasi dispositivo. La cosa importante è che questo sia associato allo stesso account Google su cui sono presenti le chat e al numero di telefono da cui le chat sono state archiviate. Se hai cambiato smartphone e non sai se sul precedente dispositivo era attivo il backup automatico oppure vuoi crearne uno per trasferire le conversazioni, segui questi passaggi:

  1. Apri WhatsApp Messenger e clicca sul tasto del menu che trovi in alto a destra e accedi alle Impostazioni dell’applicazione;
  2. Vai nella sezione Chat e clicca su Backup delle chat;
  3. Seleziona la voce Backup su Google Drive e scegli una tra le opzioni che ti verranno proposte per quanto riguarda la scelta del periodo di esecuzione del backup. Una volta fatta la tua scelta, clicca su Esegui backup e attendi che il backup sia completato.

Verrà così creato un backup che verrà salvato sia sulla memoria del telefono che sul cloud e potrai dunque ripristinare le conversazioni sul tuo nuovo smartphone, seguendo i passaggi che andrò a elencarti:

  1. Durante la configurazione di WhatsApp, associa nuovamente l’applicazione al tuo numero di telefono e all’account Google su cui è stato salvato il backup;
  2. Non appena avrai verificato il numero di telefono tramite SMS, WhatsApp rileverà che all’interno dell’account Google è presente un file di backup e ti chiederà se vuoi ripristinarlo: premi Ripristina e riavrai le tue conversazioni.

La procedura per iPhone è identica a quella che ti ho appena mostrato, con l’unica differenza che il backup non verrà salvato su un account Google, ma sull’iCloud.

Eseguire il ripristino delle conversazioni WhatsApp con backup offline

Se per un motivo o per un altro non ti è possibile eseguire il ripristino delle chat seguendo la modalità online, puoi sempre affidarti ai backup offline che, come ti ho accennato, WhatsApp realizza in automatico anche quando si vuole eseguire un backup da tenere sul cloud di Google o sull’iCloud. Ma come fare per eseguire il ripristino dal backup offline? Nulla è impossibile, soprattutto se c’è in tuo aiuto una guida dettagliata come quella che sto per mostrarti:

  1. I backup vengono solitamente archiviati nella cartella Databases di WhatsApp, con percorso Home\WhatsApp\Databases, ma se è presente una memoria esterna, il percorso in cui viene salvato il backup sarà sdcard\WhatsApp. In entrambi i casi, dovrai cercare un file con il nome msgstore-[data].1.db.crypt12 che, al posto della [data] conterrà la data in cui il backup è stato effettuato, e dovrai rimonimarlo in msgstore.db.crypt12 prima di reinstallare l’applicazione;
  2. Reinstalla WhatsApp ed esegui la configurazione dell’applicazione;
  3. Non appena avrai verificato il tuo numero di telefono, WhatsApp rileverà la presenza di un file di backup all’interno della memoria del dispositivo e ti chiederà se vuoi procedere con il ripristino: Clicca il tasto Ripristina e avrai nuovamente le tue chat sul dispositivo. Nel caso in cui tu abbia un nuovo dispositivo, dovrai provvedere a trasferire il file tramite PC e a inserirlo all’interno del nuovo device creando il percorso già presente nel precedente smartphone.

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto, potrebbe interessarti anche sapere come recuperare le conversazioni cancellate su WhatsApp.