Come scoprire chi si connette con il vostro WiFi

Stai tranquillamente scaricando la tua serie preferita per fare una maratona, ma improvvisamente il download rallenta o, addirittura, si interrompe. Cosa sarà successo alla tua connessione? Probabilmente qualcuno si è intrufolato alla tua rete e utilizza tutta la banda a disposizione, ma come scoprire chi è? Non temere, è possibile scoprire chi si connette con il vostro WiFi e sono qui per dirti come fare.

Ci sono infatti dei metodi che ti permettono di scoprire chi è il malfattore che ruba la tua connessione e cacciarlo via, impedendogli di connettersi ancora alla tua rete internet.

Scoprire chi ha eseguito l’accesso al tuo Wi-Fi attraverso il router

Un primo metodo per scoprire chi è connesso alla tua rete internet è quello di accedere al router WiFi dal tuo browser. Ecco come fare:

  1. Accedi al Prompt dei comandi cercando dalla barra di ricerca di cortana e digita cmd. Premi poi Invio. In alternativa, premi i tasti Win + R per accedere alla finestra Esegui – o digita la parola Esegui nella barra di ricerca – e digita all’interno della casella di testo il comando cmd confermando poi con il tasto Invio;
  2. Una volta entrato nel Prompt dei comandi, digita il comando ipconfig e premi Invio. Compariranno una serie di dati relativi alla tua connessione: cerca quella che indica l’IP del tuo router – la tipica forma di un IP è 192.168.x.x – e copialo nella barra URL del tuo browser;
  3. Una volta copiato l’IP, premi Invio e avrai così accesso alle impostazioni del tuo router. Se non sono state eseguite modifiche per l’accesso, l’username e la password dovrebbero coincidere entrambe con la parola admin;
  4. Cerca la sezione Info dispositiviDispositivi collegati e qui potrai verificare chi sta utilizzando la tua connessione.

Se qualcuno sta usufruendo dell connessione, puoi estrometterlo modificando la password della rete, sempre dalle impostazioni del router da cui hai verificato le connessioni. Inoltre, se non sai quale sia il nome del tuo PC e, dunque, non riesci a riconoscere il dispositivo che usufruisce della tua connessione a tua insaputa puoi scoprirlo recandoti nelle proprietà del tuo PC cliccando con il tasto destro nella finestra Questo PC o Risorse del computer e premendo su Proprietà. All’interno delle Proprietà troverai infatti la voce Nome computer che corrisponderà al nome mostrato nell’elenco dei dispositivi collegati alla tua rete.

Verificare chi è connesso alla tua rete tramite software

Se preferisci un’alternativa al metodo precedente, puoi scegliere di utilizzare dei software realizzati ad hoc per monitorare le connessioni al tuo router:

  • Wireless Network Watcher: con questo software puoi controllare chiunque acceda alla tua rete e, inoltre, puoi vedere il nome del dispositivo connesso e l’indirizzo MAC – oltre che, ovviamente, l’indirizzo IP;
  • Angry IP Scanner: questo software esegue una scansione approfondita della rete e inoltre, grazie alle sue modalità avanzate, potrai ottenere maggiori informazioni sui dispositivi connessi alla rete. Angry IP Scanner permette anche di inserire plugin personali, nel caso si conosca il linguaggio di programmazione Java;
  • AutoScan-Network: per utilizzare AutoScan-Network non è necessario eseguire alcuna configurazione; infatti, con un semplice click potrai controllare quali sono i dispositivi attualmente connessi alla tua rete WI-Fi;
  • Zamzom: il software in questione propone molto più che un semplice monitoraggio della propria connessione. Infatti Zamzom ti consente di aumentare il livello di sicurezza della tua rete.

Modificare la password della tua rete

Scoprire chi si connette con il vostro WiFi e cambiare password

Hai rilevato un dispositivo a te estraneo tra quelli collegati alla tua rete e, per estrometterlo in maniera definitiva, vuoi cambiare la password della connessione? Ecco cosa devi fare:

  1. Sempre dalla pagina del router da cui hai verificato quali sono i dispositivi connessi, recati su Impostazioni WiFi o una dicitura simile, che varierà in base al modello del router;
  2. Seleziona l’opzione Modifica password WiFi e, avendo cura di selezionare come modalità di cifratura la WPA2-AES, inserisci una password a tua scelta. Premi Ok per salvare le modifiche e il router eseguirà il riavvio automaticamente per modificare i dati. Aspetta un paio di minuti e provvedi poi ad eseguire nuovamente l’accesso alla rete.

Se hai deciso di modificare la password, questo articolo potrebbe darti una mano nella scelta di una password a prova di qualunque tentativo di intrusione.