Aggiornamenti garantiti per 18 Mesi da Android!

Ieri è stato annunciato il prossimo Android: il 3.1. Tuttavia una delle cose per cui Google è assalita dalle lamentele dei consumatori è la scarsa importanza alla cura del prodotto una volta venduto: infatti Google non sembra curarsi troppo dell’aggiornamento dei suoi prodotti. Alle volte i problemi causati dal sistema operativo ad alcuni utenti non sono stati risolti in modo veloce con aggiornamenti software e nel peggiore dei casi sono stati completamente abbandonati.

Così, per evitare di perdere clienti e sostenitori, Google ha deciso di darsi da fare. La famosa azienda ha, infatti, recentemente stipulato un nuovo accordo con le maggiori aziende produttrici di cellulari e smartphone dove quest’ultime si impegnano a fornire tutti gli aggiornamenti necessari e disponibili fino a 18 mesi dall’acquisto. Quindi per tutta la durata, chiunque avesse comprato uno smartphone e le prestazioni di quest’ultimo lo permettono, potrà aggiornare il proprio prodotto senza avere alcuna limitazione e senza il rischio di essere dimenticato.

Di seguito vi riporto i marchi che hanno aderito all’iniziativa e che sono praticamente tutti quelli che vendono più prodotti sul nostro mercato: HTC, Samsung, LG, Motorola, Sony Ericsson, Verizon, AT&T, Sprint, T-Mobile, e Vodafone.