Come connettere IFTTT con Google Home e Alexa

Probabilmente ti starai chiedendo che cos’è IFTTT. Il nome, in effetti un po’ bizzarro, è l’acronimo di “If this than that”, “se questo, allora quello”, e designa un particolare software gratuito afferente al genere dell’automatizzazione, il quale consente di connettere due azioni o servizi in un rapporto di causa-effetto.
Il sistema IFTT si basa infatti essenzialmente su triggers (“inneschi”) e actions (il risultato dell’azione dei triggers): dunque i primi (“this”) determinano i secondi (“that”). Per esempio, se vuoi che tutte le foto in cui vieni taggato su facebook vengano salvate automaticamente su Google Drive, IFTTT può farlo al posto tuo automaticamente.

Andiamo a vedere cosa ci permette di fare questo IFTTT e come possiamo usarlo al meglio.

Come connettere IFTTT con Google Home e Alexa

Una delle funzioni più interessanti di IFTTT è la possibilità di collegarlo con dispositivi come Google Home e Amazon Alexa.
Tra i nuovi prodotti presentati da Google durante il suo evento annuale I/O del 2016 a San Francisco, il più interessante era senz’altro Google Home, un sistema domestico che utilizza il sistema vocale Google Assistant per compiere diverse operazioni senza nessun altra interazione.
Amazon Alexa è uno dei principali concorrenti di Assistant nella stessa categoria di dispositivi: anche Alexa infatti è un software-assistente che sfrutta lo speaker Amazon Echo.

Che cosa puoi fare con Google Home e Alexa?

Sostanzialmente le stesse cose che puoi fare con Google Assistant sul tuo smartphone: puoi chiedere informazioni sul traffico, risposte a curiosità e dubbi o anche per non dimenticare appuntamenti importanti e incontri di lavoro.
Ad esempio, pronunci la frase “What’s the weather like in Milan?” (“Com’è il tempo a Milano?”) e l’assistente ti risponderà con tutti i dati relativi alle previsioni meteo, oppure “Play music from John Legend” e potrai ascoltare automaticamente una canzone di John Legend, e così via.

Connettere IFTTT con Google Home

Per connettere IFTTT con Google Home, innanzitutto visita il sito IFTTT oppure installa l’app da Google Play e, se non sei già iscritto, crea il tuo account.
Accertati di aver eseguito il log-in su IFTTT e ricerca la pagina relativa a Google Home: puoi trovarla qui se navighi sul web-browser; se invece utilizzi l’app, ti basta digitare nella barra di ricerca “Google” e cliccare il primo risultato.
A questo punto pigia il pulsante blu “Connect” e sarai reindirizzato su una pagina sicura di Google per effettuare il log-in, se non sei già loggato su Google.
Dopo aver acconsentito a una serie di condizioni, devi autorizzare IFTTT a “Gestire i comandi di Google Voice” (“Manage Google Voice commands”). Clicca quindi su “Acconsento” (“Allow”) ed è fatta.

Connettere IFTTT con Amazon Alexa

La procedura da seguire con Amazon Alexa è sostanzialmente la stessa. Dovrai scaricare sempre l’app di IFTTT e procedere alla registrazione come sopra elencato, con la differenza che anziché Google Home nella barra di ricerca dovrai inserire Alexa. Semplice, no?
Da questa pagina puoi facilmente iniziare il collegamento, cliccando su “Connect” e continuare con il tuo account Google (o anche Facebook, se preferisci).

N.B: al momento questi servizi sono disponibili solo in lingua inglese, ma presto arriverà la versione in italiano. Quindi iscriviti alla nostra news-letter e ti terremo aggiornato.