Come fare sommario su Word

Hai appena concluso il tuo elaborato, hai fatto un bellissimo lavoro, sei soddisfatto di te stesso, ma vuoi aiutare chi lo legge a trovare direttamente ciò che gli interessa maggiormente e non sai cosa fare. Bene, tutto ciò che dovrai fare è creare un sommario su Word, e credici non è poi così difficile.

Come? Non ci credi? Beh, vorrà dire che te lo dimostreremo immediatamente e che tu, dopo aver letto attentamente la nostra guida, saprai benissimo come fare sommario su Word e permettere a chi legge il tuo testo di trovare con un semplice clic le parti salienti del tuo elaborato. Pronto a cominciare?

Per creare un indice su Word, la prima cosa che dovrai fare è avviare Microsoft Word e aprire il documento che avevi creato e al quale intendi aggiungere un indice degli argomenti.

Ecco come fare sommario su Word

Una volta fatto ciò, per sapere come fare sommario su Word, basta evidenziare con il mouse i titoli che hai dato ai vari paragrafi del tuo elaborato e cliccare su “Titolo 1”, “Titolo 2” o “Titolo 3” sul riquadro “Stili” che trovi in alto a destra nella barra degli strumenti di Word, in modo tale da scegliere lo stile di scrittura che preferisci. Ciò serve perché l’indice dei testi che andrai a creare prenderà spunto dai titoli che hai selezionato per crearsi automaticamente.

A questo punto, se intendi procedere per sapere come fare sommario su Word, portando il mouse sul punto esatto in cui intendi posizionare il tuo indice degli argomenti, clicca sulla scheda “Riferimenti”, che trovi nella barra degli strumenti di Word, poi su “Sommario” e “Inserisci sommario”.

Si aprirà una nuova finestra all’interno della quale, utilizzando il menu a tendina che si trova accanto alla voce “Sommario”, dovrai scegliere il tipo di indice che vuoi inserire all’interno del tuo documento, scegliere il numero di livelli con cui intendi comporre il tuo sommario (lo sceglierai digitando il numero esatto nel campo di testo collocato accanto alla voce “Mostra livello fino a”) e cliccare sul pulsante “Ok”. A questo punto hai imparato come fare sommario su Word. Visto? Era poi così difficile?