Come resettare MacBook

Per la prima volta avete deciso di resettare MacBook ma non sapete come fare e soprattutto come accedere alle migliori procedure guidate, che vi permettono di accedere a tutte le ipotesi complete? Dalla maggior parte degli utenti i Mac sono considerati dispositivi affidabili e sicuri, ma un reset ogni tanto di certo non fa male.
Non sapete come resettare MacBook e state cercando le migliori guide presenti online? Ecco le soluzioni migliori da tenere in considerazione, che permettono di accedere a tutte le soluzioni dinamiche che si adattano voi. Vi ricordiamo sempre di non dimenticare un backup del sistema per evitare perdite di preziosi documenti.

Come resettare MacBook

Una volta conclusa la procedura di backup, inserite il DVD o la penna USB contenente l’installazione di OS X presente all’interno del vostro Mac e Riavviate il pc. Sicuramente avete qualche difficoltà con il DVD di installazione, perché da OS X 10.7 Lion non viene più integrato il cd di installazione. Non preoccupatevi per che non è necessario per completare la formattazione basta accedere a una partizione di ripristino.
Una volta spento il dispositivo, non vi resta che tenere premuto il tasto ALT e attendere la visualizzazione del menù di selezione. A questo punto dovete selezionare il dispositivo dal quale eseguire l’installazione del sistema e procedere con il processo originario di installazione.

Fasi da seguire per resattare MacBook

Agli utenti che utilizzano il sistema operativo Yosemite, ricordiamo che per accedere alla modalità di ripristino, durante il riavvio del pc dovete tenere premuti in contemporanea i tasti cmd+R fino alla visualizzazione della barra di caricamento.
Impostate italiano come lingua principale, selezione l’icona dell’Utility Disco, andate avanti e infine cliccate sulla voce relativa al disco fisso. Ricordatevi di modificare la voce della sezione su Mac Os Esteso e premere Inizializza per procedere con resettare MaCBook.

Leave a Reply