Come trasferire la musica da iPhone a Mac

Il bello del mondo tecnologico di oggi è che tutti i nostri dispositivi possono essere sempre connessi, possono scambiarsi dati con estrema facilità ed in pochi secondi. Questo rende più facile molte cose, come ad esempio trasferire la musica da iPhone a Mac. I due dispositivi del sistema operativo Apple possono essere connessi in qualche minuto in modo da scaricare i nostri brani preferiti dallo smartphone al nostro computer, senza alcuna complicazione. Vi sarà certamente capitato di chiedervi come fare a regalare qualche canzone ad un vostro amico direttamente dal vostro telefono al suo pc e viceversa! Scopriamo assieme come trasferire la musica da iPhone a Mac in qualche secondo.

Trasferire musica da iPhone a Mac in qualche mossa

Per spostare i file musicali da iPhone a Mac basta disattivare la sincronizzazione automatica da iTunes. Come si fa? Si va su Preferenze, quindi su Dispositivi e poi si seleziona la voce che impedisce all’iPhone di sincronizzare in modo automatico. Una volta fatto ciò, basta scarica iExplorer (fatelo comodamente da questo link) e collegate lo smartphone al pc utilizzando l’apposito cavo USB. A questo punto avviate iExplorer, selezionate l’iPhone che troverete fra i dispositivi collegati al Mac, e cliccate sulla cartella chiamata Media. Selezionate iTunes_Control e la cartella Musica. Trascinate la cartella Musica sulla Scrivania del Mac. A questo punto potrete uscire da iExplorer.

Trasferire la musica da iPhone e riordinare i brani

I brani che avrete salvato nella cartella sul Mac avranno tutti i nomi a casoPer sistemarli dovete nuovamente usare iTunes ed importare la cartella. Disconnettete l’iPhone, aprite iTunes e selezionate il pannello Avanzate. Impostate entrambe le caselle con la spunta, e adesso trascinate la cartella Musica che avete precedentemente importata sulla scrivania del Mac sull’icona di iTunes, ed il gioco è fatto.