Scarica eMule 0.50B BETA 1 – Download Ultima Versione 2017

Ci si era ormai rassegnati all’idea che l’azienda produttrice del software con l’icona a forma di mulo non avrebbe più avuto aggiornamenti da proporre per il software peer2peer. Ma dopo parecchi anni di attesa, una nuova versione del software è arrivata: eMule 0.50B Beta 1 gratis è infatti l’ultima versione disponibile, e se non sai come scaricarla e dove, potrai saperne di più in questo articolo guida.

Sicuramente ti sarà capitato di domandarti il motivo per cui sia necessario aggiornare il software, visto che sei riuscito a utilizzare tranquillamente la vecchia versione fino ad ora, ma aggiornare eMule è fondamentale per poter scaricare sempre ad altissime velocità; infatti, aggiornando il programma avrai la possibilità di utilizzare i server aggiornati per eseguire dei download velocissimi.

Ovviamente, questa è solo la prima versione Beta del software gratis, per cui sarà possibile riscontrare alcuni malfunzionamenti all’interno di esso – anche se gli sviluppatori confermano una grande stabilità -, ma se vuoi provarlo e conoscere le novità del mulo, continua a leggere per scoprirle.

Novità eMule 0.50b beta

In realtà, seppure siano passati ormai ben 5 anni dall’ultimo aggiornamento – che per la tecnologia sono paragonabili a un’eternità – i cambiamenti presenti nella nuova versione non sono così eclatanti, ma c’è stata una modifica per quanto riguarda i codici del software che hanno contribuito a un utilizzo di eMule in maniera più comoda.

  • Correzione di bug minori;
  • Rielaborazione della gestione upload;
  • Miglioramento della gestione dell’IO, che permette a eMule di gestire le connessioni internet ad alta velocità con maggiore efficienza, in modo da ottimizzare l’utilizzo della banda disponibile in upload. Questa miglioria permetterà dunque agli utenti di scaricare in maniera molto più rapida;
  • Ottimizzazione della gestione hash AICH. Gli hash AICH permettono che i dati corrotti possano essere recuperati;
  • Sostituzione del motore di ricerca da Filedonkey a ContentDB;
  • Aggiornamento delle librerie utilizzate, come miniupnpc – che rende UPnP compatibile con un numero maggiore di dispositivi;
  • Modifica dell’IDE di sviluppo da VS2003 a VS2008.

Quando uscirà la versione finale di eMule 0.50b?

La versione finale di questo nuovo aggiornamento di eMule sarà la 0.50b e, per quanto riguarda l’uscita di quest’ultima, non ci sono ancora moltissime notizie. Ciò che è certo è che, a detta degli sviluppatori, la versione finale non arriverà molto presto.

Gli stessi affermano che la versione beta è abbastanza stabile da poter essere utilizzata, ma desiderano che la versione definitiva dell’aggiornamento sia perfetta prima di essere rilasciata, eliminando quindi qualsiasi tipo di bug e rendendola ancora più stabile della versione beta di cui attualmente tutti possono usufruire.

Compatibilità

Per quanto riguarda la compatibilità, grazie al linguaggio di programmazione utilizzato per la realizzazione del software, eMule è compatibile con tantissimi sistemi operativi di Windows, che puoi trovare in elenco qui sotto:

  • Compatibile con Windows 7 (versione x86 e x64)
  • Compatibile con Windows 8 (versione x86 e x64)
  • Compatibile con Windows 8.1 (versione x86 e x64)
  • Compatibile con Windows 10 (versione x86 e x64)

Emule non si avvia su windows 10

Può capitare che eMule per Windows 10 non riesca ad eseguire la connessione e, di conseguenza, non riesca a scaricare nulla. I problemi che causano ciò possono essere di vari tipi, ma fondamentalmente, le operazioni da eseguire sono due e sono elencate qui sotto.

Aggiornare i server

Server per eMule 0.50B beta 1

Innanzitutto, è opportuno sistemare le opzioni relative ai server e, quindi, anche l’elenco dei server – il quale, così come la versione del software, deve essere sempre aggiornato. I server sono infatti fondamentali per eseguire il download di qualsiasi cosa all’interno del software, poiché sono proprio questi a far sì che eMule funzioni. Se credi che i tuoi server non siano aggiornati, agisci come segue:

  1. Apri eMule e clicca su Opzioni;
  2. Clicca poi su Server e inserisci il numero 5 nella casella Elimina i server inattivi dopo [numero da inserire] connessioni fallite;
  3. Spunta soltanto le voci Controllo ID basso alla connessione, Connessione sicura e Usa il sistema di priorità. Se sono presenti spunte su voci differenti da queste, toglile;
  4. Sempre nella sezione Server, premi i tasti Ctrl + A in modo da selezionare tutti i server e fai click con il tasto destro del mouse. Se presente tra le varie voci, seleziona l’opzione Rimuovi dalla lista dei server statici. In alternativa fai click su uno dei server e seleziona l’opzione Elimina tutti i server;
  5. Clicca su Aggiorna server.met da URL e premi i tasti Ctrl + Canc, in modo da verificare che tutti i server siano stati correttamente eliminati;
  6. Ora, sempre in Aggiorna server.met da URL, inserisci l’indirizzo di una buona lista di server e clicca poi su Aggiorna.

Configurare il Firewall

Windows Firewall può essere un problema per eMule 0.50B beta 1

Se anche con l’aggiornamento dei server noti che il download va a rilento o è addirittura bloccato, il problema potrebbe essere da individuare nel firewall intergrato nel PC; in questo caso, molti decidono di disattivarlo del tutto, ma in realtà è più opportuno che questo venga configurato. Puoi decidere quale firewall utilizzare, ma Windows Firewall andrà più che bene. Se quindi ti trovi con un ID basso e la Kad connessa, potresti dover ricorrere a questa procedura:

  1. Al primo tentativo di connessione da parte di eMule, verrà chiesta un’autorizzazione dal firewall nel quale ti sarà chiesto se autorizzare o meno il programma all’accesso alla rete. Clicca su Consenti accesso;
  2. Controlla che la rete utilizzata sia privata, sia cioè la rete domestica;
  3. Recati sulla barra delle applicazioni e, nella barra di ricerca di Cortana, digita Pannello di controllo e clicca poi sul primo risultato;
  4. Clicca sulla sezione Sistema e sicurezza e, successivamente, su Windows Firewall;
  5. Tra le voci presenti nell’elenco a sinistra clicca Attiva/Disattiva Windows Firewall;
  6. Le voci che dovranno essere selezionate saranno sia per la rete privata che per quella pubblica, Notifica quanto Windows Firewall blocca una nuova app. Clicca poi su Ok;
  7. Torna alla finestra principale di Windows Firewall e seleziona, sempre tra le voci a sinistra, la voce Impostazioni avanzate;
  8. Seleziona nell’elenco a sinistra la voce Regole connessioni in entrata. Una volta cliccata la voce in questione, compariranno sullo schermo tutte le applicazioni che richiedono delle regole per trattare i dati in ingresso;
  9. Scorri fino alle voci relative a eMule e, tenendo premuto il tasto Ctrl, clicca con il tasto sinistro del mouse sulle regole create automaticamente per eMule o anche manualmente da te;
  10. Clicca la voce presente in basso a destra Elimina. Ti verrà chiesta conferma dell’eliminazione: clicca ;
  11. Chiudi le finestre relative a Windows Firewall e chiudi e riavvia eMule. Il firewall ti chiederà nuovamente conferma per l’autorizzazione agli accessi della rete: clicca su Consenti accesso. Se alcune regole non sono state rimosse, il firewall non comparirà e, in questo caso, dovrai accertarti di aver rimosso completamente le regole di eMule.

Attenzione: non provare mai a disattivare l’antivirus, in quanto ciò sarebbe ininfluente sul comportamento del software. Se l’antivirus blocca l’utilizzo di eMule, dovrebbe comparire sullo schermo una notifica in cui ciò ti viene comunicato.

Scarica eMule 0.50b beta gratis

eMule 0.50b beta in italiano è disponibile già da un po’ di tempo, ma se non sai ancora dove poter effettuare il download della nuova versione di eMule, qui sotto trovi dei link utili allo scopo.

Solitamente il primo link è quello più utilizzato, ma se necessiti dei sorgenti o dei file binari puoi scaricarli qui di seguito.

Scegli in base alle tue esigenze, installa il software e riprendi a scaricare i tuoi contenuti preferiti.