Legge di stabilità: il Senato approva

parlamento

Si è svolta questa notte la votazione relativa alla  fiducia sul maxi-emendamento alla legge di stabilità.

Dopo l’uscita dalla maggioranza del partito Forza Italia, questa mattina il senato ha approvato il disegno  di legge sul bilancio, grazie ai 171 sì e ai 135 no.

Adesso si aspetta il resoconto della Camera che annuncia già di apportare delle modifiche.

Secondo quanto detto dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il risultato ottenuto sul maxi-emendamento esprime “la sussistenza di una maggioranza a sostegno dell’attuale governo”. Affermazione non gradita, invece, da Paolo Romani e Renato Brunetta, capigruppo di Forza Italia, secondo i quali sarebbero necessari delle svolte all’interno del governo parlamentare.

Tra gli esponenti del Nuovo centrodestra parla il senatore Roberto Formigoni, che si dice sicuro della stabilità dell’attuale governo, soprattutto dopo aver notato che ieri sera alcuni esponenti della nuova Forza Italia hanno espresso un atteggiamento di diffidenza nei confronti della posizione anti-governativa del nuovo partito di Berlusconi.

Intanto per sta notte è prevista una riunione a Palazzo Madama al fine di far decadere la carica di senatore di Silvio Berlusconi per la condanna definitiva per frode fiscale.

Per approfondimenti:

-it.reuters.com;

http://www.repubblica.it/politica/2013/11/27/news/legge_stabilita_si_a_fiducia-72045459/.

 

 

Leave a Reply