L’uomo e il libero accesso ad Internet

In questi ultimi tempi abbiamo potuto assistere al difficile rapporto tra la libertà di espressione in rete e sicurezza informatica, da qui nasce la “censura“.

L’ONU stabilisce che “ogni essere umano deve poter avere on line gli stessi diritti che ha off  line“, questo è uno dei passsaggi fondamentali deciso all’unanimità da ben 80 Paesi tra cui l’Italia, per tutelare appunto la libertà di espressione sul web.

47  membri del Consiglio dei Diritti Umani hanno sottoscritto la dichiarazione delle Nazioni Unite a questi prendono parte alcuni Paesi non molto favorevoli alla “non censura” come Cina e  Cuba.

Un passo avanti per il diritto alla libertà di espressione in rete.

 

 

 

Leave a Reply