Prime indiscrezioni sul Samsung Galaxy S9

Il mercato degli smartphone è uno degli ambienti più combattuti dei nostri tempi sopratutto in questi ultimi anni in cui sembra aver raggiunto una saturazione. Tra Apple e Samsung, in mezzo ai quali si scontrano anche diverse e minori case produttrici, nessuno sembra avere l’idea che possa spingere questa battaglia ad un livello superiore.

Con la presentazione di iPhone X, Apple sembra voler costruire la strada di quello che sarà il mercato futuro sui telefoni intelligenti. Ne è una prova già l’iPhone 7 del 2016 in cui l’azienda statunitense fece rimuovere il jack audio da tale dispositivo. Samsung invece punta sugli schermi, sulla bellezza del design e la qualità dei materiali.

Samsung Galaxy S9

Quest’anno Samsung vuole prendersi un radicale vantaggio rispetto alla concorrenza per quanto riguarda le tempistiche: Galaxy S9 e la sua edizione “plus” potrebbero infatti uscire un mese in anticipo rispetto al solito ed inserirsi nel mercato attorno a Marzo 2018 o adirittura a Febbraio in onore del Mobile World Congress. I nuovi dispositivi della marca sudcoreana inoltre potrebbero, per la prima volta, montare il processore Qualcomm Snapdragon 845, un hardware che ancora non si è visto su nessun smartphone.

Modenno di qualcumm snapdragon 845

Le infomrazioni arrivano dl blogger russo Eldar Murtazin e rientrano per il momento più nella categoria “rumors”. Sempre a proposito di rumors il nuovo modello di Galaxy dovrebbe presentare un design nuovo ed un incremento delle prestazioni hardware.

Il marchio non dovrebbe tuttavia accelerare la produzione in favore di una tempisitca migliore visto l’ancora vivo ricordo dei disastrosi Galaxy Note 7. Il top di gamma di casa Samsung è lo smartphone android più di successo nel 2017 e rappresenta una grande posizione all’interno del mercato, mosse avventate e poco sicure attuate solo per contrastare la concorrenza potrebbero rivelarsi letali. Fonti più attendibili potranno, in futuro, confermare o negare le poche informazioni disponibili per ora.