Come ritrovare iPhone X

Sei sicuramente soddisfatto dell’acquisto del nuovissimo iPhone X e, visto quanto ti è costato, lo tratti come se fosse un tesoro di inestimabile valore. Ma la sfortuna è sempre dietro l’angolo e non basteranno mille attenzioni perché non accada nulla: ed ecco che perdi il tuo amato smartphone o ti viene, malauguratamente, rubato. Vorrai ritrovare iPhone X e riaverlo tra le tue mani a tutti i costi, o perlomeno farai tutto ciò che è in tuo potere per ricongiungerti con esso.

Se ti trovi in una situazione simile, innanzitutto metti da parte il panico – per quanto sia difficile – e leggi la mia guida. In questo modo riavrai il tuo amato iPhone.

Come ritrovare il tuo iPhone X

Trova il mio iPhone per ritrovare iPhone X

Nel caso il tuo iPhone X sia andato perduto, c’è un modo per poterlo ritrovare: la funzionalità Trova il mio iPhone presente su tutti i melafonini. Vediamo come fare:

  1. Esegui l’accesso al sito di iCloud da un PC o un dispositivo mobile con connessione internet;
  2. Inserisci le credenziali dell’ID Apple presente sull’iPhone perduto e recati nella sezione Trova il mio iPhone, cliccando la voce Tutti i dispositivi;
  3. In questo modo vedrai l’elenco dei dispositivi collegati all’account Apple con cui hai eseguito l’accesso. Clicca sul tuo iPhone X. Se accanto al dispositivo compare un pallino verde, significa che l’iPhone è attivo e connesso alla rete;
  4. Una volta verificato lo stato del tuo iPhone e cliccato su di esso, potrai vedere dove si trova, grazie alla mappa che comparirà;
  5. Quando ti troverai nell’area segnalata dal servizio, potrai decidere di fare squillare il tuo iPhone, in modo da poter capire meglio la sua collocazione esatta.

Cosa fare se non riesci a ritrovare iPhone X

Nel caso in cui perda il tuo iPhone X, il primo pensiero a passarti per la testa sarà quello dei dati contenuti al suo interno. Per cui, per evitare che qualche malintenzionato possa riuscire a recuperare quei dati, puoi decidere di salvaguardarli eseguendo il ripristino ai dati di fabbrica.

Ma come fare a ripristinare il dispositivo da remoto? Trova il mio iPhone permette anche questo, ma sappi che esistono varie applicazioni valide per lo scopo – e utili anche per la localizzazione del dispositivo -, paragonabili a una delle migliori app antifurto per Android: Cerberus Antifurto. Avrei voluto infatti consigliarti questa fantastica app, ma purtroppo non è disponibile per dispositivi iOS. Non preoccuparti però, perché le applicazioni alternative sono anch’esse degne di nota.

N. B.: se decidi di utilizzare un’applicazione diversa da Trova il mio iPhone, provvedi all’installazione dell’applicazione da te scelta il prima possibile, perché non potranno esserti d’aiuto se non sono presenti sul dispositivo.

 

Cancellare i dati con Trova il mio iPhone

Prima di parlarti delle alternative, ti spiegherò come eliminare i dati del tuo iPhone da remoto con Trova il mio iPhone.

  1. Accedi all’iCloud ed effettua l’accesso con le credenziali del tuo ID Apple;
  2. Dall’elenco dei dispositivo collegati all’account clicca sul tuo iPhone X;
  3. Clicca la voce Azioni presente in basso nello schermo. Qui potrai scegliere tra tre opzioni: far squillare il dispositivo, impostarlo in modalità Smarrito o inizializzarlo;
  4. Clicca su Inizializza iPhone per eliminare tutti i dati presenti al suo interno. N. B.: se esegui il ripristino, non sarai più in grado di rilevare la posizione del tuo iPhone;
  5. Comparsa la finestra di conferma, seleziona nuovamente Inizializza iPhone;
  6. Inserisci la password del tuo ID Apple e clicca Avanti;
  7. Inserisci un numero di telefono e premi Avanti. Questo dato sarà importante poiché comparirà nella schermata di blocco dell’iPhone perso e chi lo trova può quindi riuscire a contattarti;
  8. Puoi anche scegliere di inserire un messaggio che comparirà sul display insieme al numero di telefono. Una volta inserito, clicca Fatto. In questo modo potrai tenere i tuoi dati al sicuro.

Ricorda però che questa operazione è eseguibile soltanto nel caso in cui l’iPhone sia connesso alla rete. In caso contrario, riceverà il comando non appena sarà nuovamente connesso.

Applicazioni alternative a Trova il mio iPhone

Prey

Logo di Prey, app per ritrovare iPhone X

Parlando adesso delle app alternative a Trova il mio iPhone e simili a Cerberus, cito subito Prey.

Prey è considerata l’app più simile a Cerberus, in quanto offre quasi le stesse funzionalità, inclusa quella di eliminazione dei dati da remoto e localizzazione del dispositivo. Purtroppo, proprio come Cerberus, per poter usufruire di tutte le funzionalità e della possibilità di collegare un numero illimitato di dispositivi, bisogno passare alla versione PRO.

Lookout Mobile Security

Lookout Mobile Security per ritrovare iPhone X

L’altra alternativa è Lookout Mobile Security.

Dall’interfaccia semplice e intuitiva, questa applicazione ti permette di sfruttare le sue funzionalità senza intaccare le prestazioni del dispositivo. Con esso è possibile localizzare il tuo iPhone e anche eseguire il ripristino da remoto. L’unica pecca è che, per fare ciò, è necessario passare alla versione PRO, in quanto la versione FREE funge solamente da antivirus.

 

Leggi i trend di iPhone X del momento su Cellulare Magazine