Come togliere ultimo accesso su Whatsapp

Sicuramente saprai che su WhatsApp è possibile vedere l’orario di accesso degli utenti controllando la dicitura presente sotto il nome del contatto. Per questioni di privacy però, o per poter accedere all’applicazione senza che la gente lo sappia leggendo l’ora dell’ultimo accesso, sappi che è possibile togliere ultimo accesso su WhatsApp.

Se all’inizio può sembrare inutile togliere l’accesso da WhatsApp, una volta impostata l’opzione ti renderai conto che la tua vita sarà molto più serena perché nessuno potrà più sapere quando aprirai l’applicazione per leggere i messaggi. Insomma, puoi anche ignorare la gente a tuo piacimento.

Ricorda però che se decidi di attivare la funzionalità, questa si ripercuoterà anche sugli altri contatti, impedendoti di vedere l’accesso di tutti i tuoi amici. Se questo però non ti preoccupa, procedi pure con la lettura e scopri come eseguire la procedura.

Nascondere l’accesso di WhatsApp

Puoi eseguire l’operazione sia da dispositivi Android che da dispositivi iOS, ma procediamo per gradi. Vediamo come togliere l’accesso di WhatsApp da Android:

  1. Apri l’applicazione di WhatsApp;
  2. Recati nelle impostazioni di WhatsApp cliccando su i tre puntini del menu e poi clicca Impostazioni;
  3. Vai alla sezione Account e seleziona poi la voce Privacy;
  4. Nella sezione Chi può vedere le mie informazioni personali fai tap su Ultimo accesso e scegli l’opzione Nessuno. In questo modo nessuno potrà più vedere il tuo ultimo accesso.

Se sei in possesso di un dispositivo Apple, la procedura da seguire è la stessa utilizzata per togliere l’accesso WhatsApp da Android. Ti basterà quindi seguire la procedura di cui sopra.

Bloccare un contatto di WhatsApp

Blocco per togliere ultimo accesso su WhatsApp

Togliere l’ultimo accesso non impedisce però ai tuoi contatti di vedere il tuo status, cioè se sei online oppure no. Infatti, nonostante l’accesso venga rimosso, se accedi all’applicazione, i tuoi contatti vedranno la dicitura Online sotto il tuo nome.

Per fare in modo che nemmeno lo status venga visualizzato, puoi decidere di bloccare momentaneamente uno o più contatti.

  1. Apri WhatsApp e seleziona la chat dell’utente che vuoi bloccare;
  2. Premi sui tre puntini che ti permetteranno di accedere alle Impostazioni della chat;
  3. Clicca su Altro e seleziona la voce Blocca;
  4. Comparirà una finestra in cui ti verrà chiesto se sei sicuro di voler procedere. Clicca nuovamente Blocca e l’utente scelto non potrà più vedere neppure quando sei online.

La procedura è la stessa anche per i possessori di un dispositivo di casa Apple e può essere utilizzata, oltre che per non far vedere il tuo status, nel caso in cui tu voglia impedire a un solo utente di vedere il tuo ultimo accesso. Infatti non c’è alcuna opzione che ti permette di togliere l’accesso solamente per alcuni contatti.

N.B.: se decidi di bloccare un utente, anche momentaneamente, i messaggi che l’utente ti invia nel periodo in cui è bloccato non ti saranno mai recapitati, neppure dopo aver sbloccato il contatto. Inoltre, l’utente non vedrà più la tua immagine del profilo.

Leggere le conversazioni di WhatsApp in incognito su Android

Se invece vuoi continuare a mostrare il tuo ultimo accesso ma vuoi leggere le conversazioni senza che l’interlocutore lo sappia, puoi procedere come segue:

  1. Recati sul Google Play Store e scarica gratuitamente l’app Unseen;
  2. Durante le impostazioni di configurazione dell’applicazione, seleziona quali messaggi vuoi che vengano visualizzati nell’applicazione tra gruppi, utenti o entrambi;
  3. Non appena riceverai un messaggio da un contatto, questo verrà automaticamente visualizzato su Unseen e, per leggerlo senza che il mittente lo sappia, apri il messaggio direttamente dall’applicazione.

Leggere le conversazioni di WhatsApp su iPhone a insaputa del mittente

Se disponi di un melafonino, puoi invece mostrare un accesso errato e visualizzare i messaggi senza che il mittente lo scopra seguendo i passaggi che sto per elencarti:

  1. Apri WhatsApp e recati nelle Impostazioni;
  2. Clicca su Notifiche e controlla che le opzioni Mostra notifiche e Mostra anteprima siano attive;
  3. Esci dall’applicazione e recati nelle Impostazioni di sistema del dispositivo;
  4. Recati su WhatsApp e seleziona l’opzione Notifiche per controllare che l’opzione Mostra in centro notifiche sia abilitata.

In questo modo potrai eludere il problema dell’accesso senza rimuoverlo.

 

 

Se stai cercando un modo per togliere le spunte di visualizzazione dei messaggi di WhatsApp, potrebbe interessarti questa guida.