Windows 10 build 11102: l’ultimo aggiornamento di Microsoft presenta già alcuni bug

Nonostante abbia già rilasciato la sua ultima versione da un po’ di tempo, e nonostante i pareri contrastanti sul suo effettivo funzionamento, Microsoft continua a lavorare senza sosta al sul Windows 10, ma soprattutto continua a fornire ai suoi beta tester nuove versioni del sistema operativo, ancor prima che gli update vengano rilasciati per l’uso pubblico. E proprio dai test effettuati sull’ultima versione rilasciata, la build 11102 Insider Preview, sono risultati essere presenti non pochi e fastidiosi problemi.

Windows 10 build 11102: l’ultima versione di casa Microsoft mostra già diversi bug!

Quest’ultima versione di Windows 10 è entrata nel fast ring poche ore fa, e chiunque stia partecipando al programma beta di Microsoft può scaricarla in tutta tranquillità direttamente da Windows Update. Ma attenzione: se siete videogiocatori incalliti vi consigliamo vivamente di non scaricarla.

Perché? Il motivo di questo consiglio così drastico è presto detto. Pare infatti che le novità, per quanto interessanti, introdotte in quest’ultima versione, tra le quali spicca la possibilità di richiamare in Microsoft Edge la cronologia delle pagine visitate semplicemente con un click, siano già state riscontrate non poche problematiche. Infatti tutte le nuove implementazioni hanno portato ad alcuni contrasti interni che causano moltissimi crash ai videogiochi. Fino ad ora i giochi che presentano i maggiori problemi sono: “The Witcher 3“, “Fallout 4“, “Tomb Raider“, “Assassin’s Creed” e “Metal Gear Solid V“, ma a questa lista potrebbero anche aggiungersene degli altri. Se siete quindi dei videogiocatori, il nostro consiglio è quello di non installare assolutamente questa build.