Come realizzare Cardboard fai da te

Vuoi provare per la prima volta la realtà virtuale ma non te la senti di acquistare un visore spendendo tanti soldi? Non c’è problema. Con il Cardboard fai da te proposto da Google, puoi provare il VR realizzando un visore fai da te utilizzando solo del cartone.

Con questo escamotage, puoi utilizzare direttamente le applicazioni scaricabili dal Play Store per vivere un’esperienza di realtà virtuale davvero unica ed economica.

Come diceva Giovanni Muciaccia basteranno un paio di forbici con la punta arrotondata, della colla ed il gioco è fatto. Sei pronto? Cominciamo?

Cardboard fai da te: passaggio 1

Prima di cominciare realmente a costruire il Cardboard fai da te dovrai avere a portata di mano le seguenti cose:

  • Cartone ondulato dimensione 22cm x 56cm x 1,5mm
  • Lenti per visore biconvesse con distanza focale 40-45 mm
  • Due anelli magnetici, uno di neodimio e l’altro ceramico 19mm x 3mm
  • Elastico doppio circa 8 cm
  • Velcro adesivo due da 2cm x 3cm
  • Forbici o un taglierino (con la punta sarà più facile tagliare con precisone)
  • Colla per cartone
  • Righello

cardboard fai da te

Hai preso tutto? Se la risposta è sì, allora sei pronto per andate avanti. Scarica il modello ufficiale del Cardboard fai da te a questo link e stampalo. Ritaglia il foglio stampato, incollalo sul cartone e ricava le sagome. Va benissimo il cartone che si usa per fare gli scatoli. Lo puoi trovare in cartoleria, nei negozi che vendono prodotti per il fai da te, puoi riutilizzare un cartone della pizza pulito oppure chiedere ad un negozio se puoi prendere gli scarti di fine giornata.

Cardboard fai da te: passaggio 2

Ora che hai la sagoma di cartone, procedi all’assemblaggio vero e proprio. Piega il modello seguendo le linee rosse. Essere precisi in questo passaggio ti assicura un lavoro facile e con esito finale positivo.

Adesso inserisci le lenti dove indicato dal template avendo cura di porre il lato curvo verso il basso. È possibile acquistare direttamente le lenti su Amazon.

Sempre nel punto dove specificato dal template inserisci i due magneti acquistati in precedenza (su Amazon sono disponibili dei kit che vendono lenti, magneti, veltro ed elastico appositamente per il Cardboard).

Cardboard fai da te: passaggio 3

Ora devi applicare il velcro allo “sportellino” che manterrà lo smartphone. Vanno inseriti sui due lati esterni del visore, e in corrispondenza dello sportellino apribile. Adesso applicate l’elastico che servirà solo ad evitare che il cellulare scivoli via durante l’utilizzo.

cardboard fai da te

Qui puoi vedere anche un interessante video con tutti i passaggi per creare un Cardboard fai da te, davvero in modo molto chiaro.

Ora il Cardboard fai da te è pronto. Basta solo inserire lo smartphone nel visore di cartone, lanciare l’applicazione e divertirti con la realtà virtuale.

Se vuoi, puoi acquistare un tag NFC, che puoi trovare su Amazon al costo di pochi dollari, che ti permetterà di lanciare l’applicazione ogni volta che utilizzi il cellulare nel visore. È uno step non indispensabile, poiché puoi anche lanciare manualmente l’app, ma meglio essere sempre informati, no?

Se sei interessato a saperne di più leggi anche Le migliori app VR per Android così da scoprire tutto quello che potrai fare con il tuo nuovo visore.