Come scrivere messaggi a voce

Scrivere messaggi a voce può essere utile nel caso in cui tu ti stia occupando di qualcosa e non puoi utilizzare le mani per contattare qualcuno. Può anche essere utilizzata se ti trovi impossibilitato a scrivere oppure se, semplicemente, non hai voglia di scrivere un messaggio alla vecchia maniera.

Se non hai mai utilizzato questa opzione e non sai come fare, con questa guida ti aiuterò a scoprire come fare e come inviare messaggi dal tuo smartphone con il semplice utilizzo della tua voce.

Dettare e inviare un SMS

L’utilizzo della voce per dettare e inviare messaggi è disponibile anche per l’invio di un caro e vecchio SMS ed è possibile eseguire l’operazione sia se disponi di uno smartphone Android che di un device iOS.

Per inviare un SMS con la voce da dispositivi Android, ecco come puoi fare:

  1. Sblocca il tuo dispositivo e pronuncia “Ok Google” oppure apri l’applicazione di Google Now, l’assistente di Android;
  2. Invia a Google Now il comando di invio SMS pronunciando la frase “Invia SMS a [nome destinatario]”, sostituendo il [nome destinatario] con la persona che vuoi riceva l’SMS;
  3. Una volta ricevuto il comando, inizia a pronunciare le frasi che vuoi vengano inserite all’interno del messaggio da inviare;
  4. Se rimani in silenzio per un po’ di tempo, ti verrà chiesto se vuoi inviare l’SMS: pronuncia “No” se non vuoi che venga inviato oppure pronuncia “Sì” per fare in modo che il messaggio venga inviato al destinatario.

Se disponi di un’iPhone, potrai utilizzare due metodi per inviare messaggi dettando le parole da inserire all’interno del messaggio. Se vuoi utilizzare Siri:

  1. Pronuncia “Hey Siri” per richiamare l’assistente vocale oppure premi il tasto Home;
  2. Pronuncia la frase “Scrivi un SMS a [nome destinatario]”;
  3. Subito dopo puoi iniziare a dettare le parole che vuoi vengano incluse all’interno del messaggio che vuoi inviare;
  4. Una volta terminata la dettatura del messaggio, Siri provvederà a mostrarti un’anteprima dell’SMS e potrai scegliere se annullare o inviare il messaggio, sempre attraverso la tua voce.

Inviare messaggi WhatsApp con la voce

Scrivere messaggi a voce su WhatsApp

WhatsApp ti viene in aiuto, grazie alla sua funzione che permette di creare delle note vocali con il semplice tap del tasto presente accanto alla casella di inserimento del testo. Ma puoi anche dettare il messaggio che vuoi inviare, in modo che il destinatario possa riceverlo come testo e non come nota audio.

Per eseguire l’operazione da Android:

  1. Chiama Ok Google pronunciando il corrispondente comando vocale;
  2. Non appena l’assistente vocale sarà pronto, pronuncia il comando “Invia messaggio WhatsApp a [nome destinatario]”;
  3. Detta il contenuto del messaggio e poi conferma l’operazione pronunciando il comando “Invia”.

Se invece vuoi procedere con l’operazione utilizzando un dispositivo iOS, segui questi semplici passaggi:

  1. Premi il tasto Home per richiamare Siri oppure pronuncia il comando “Hey Siri”;
  2. Pronuncia il comano “Inviare messaggio WhatsApp a [nome destinatario]”, specificando il contatto a cui vuoi inviare il messaggio;
  3. Comunica tramite la tua voce il contenuto del messaggio a Siri, che provvederà a convertirlo in testo;
  4. Se sei soddisfatto del contenuto del messaggio, pronuncia la parola “Invia” e Siri invierà il messaggio.

Dettare SMS e messaggi WhatsApp

In alternativa, puoi solamente dettare il messaggio e, quindi, utilizzare le dita per proseguire con le varie operazioni. Infatti, sia la tastiera di iOS che quella di Android (ti servirà la Gboard di Google che puoi scaricare dal Google Play Store gratuitamente) dispongono della funzione di pronuncia vocale.

Ciò che dovrai fare sarà accedere all’app di messaggistica che vuoi utilizzare, aprire la tastiera e cliccare sull’icona a forma di microfono presente proprio nella tastiera. Detta alla tastiera ciò che vuoi venga scritto all’interno del messaggio e premi poi Invia.

Conclusioni

Sono dunque diversi i modi per inviare un messaggio utilizzando la voce, il tutto in base alle preferenze dell’utente.

Sapevi inoltre che, dal nuovo aggiornamento è diventato possibile eliminare i messaggi inviati su WhatsApp? Scopri i dettagli in questo articolo.