Guida: Come velocizzare Windows 10

Windows 10 è l’ultima versione del famoso sistema operativo della Microsoft. E’ stato reso disponibile sul mercato nel luglio del 2015 e rappresenta un grande passo avanti rispetto al suo predecessore. Nonostante i suoi svariati pregi, esso può presentare alcuni inaspettati rallentamenti, specialmente se installato su hardware non proprio modernissimi. Se avete recentemente aggiornato il vostro computer, ma vi rendete conto che le prestazioni generali hanno subito un generale peggioramento, è necessario seguire alcune semplici strategie per ovviare a questo inconveniente.

Ottimizzare il proprio hard disk mediante CCleaner

Dopo aver eseguito l’aggiornamento a Windows 10, il primo passo “imprescindibile” da considerare è la pulizia del disco rigido, che può essere effettuata con un software utilissimo e semplicissimo: CCleaner. Quest’ultimo si scarica gratuitamente dal sito Piriform.com e presenta un’interfaccia semplice ed intuitiva. Una volta installato e avviato, è necessario avviare il processo di pulizia del disco e di riparazione dei registri. Grazie a questo procedimento, verranno eliminati file inutili dal vostro PC e verranno riparati alcuni elementi danneggiati.

Secondo passo: disattivazione di funzioni inutili

Un secondo passaggio da effettuare per velocizzare Windows 10 è la disattivazione di tutte quelle funzioni e animazioni superflue all’interno del sistema. Per completare questa procedura, è necessario accedere alle Impostazioni di sistema. Successivamente bisogna cliccare su Impostazioni di sistema avanzate. All’interno di questo pannello, potrete eliminare tutti gli effetti visivi superflui come l’ombreggiatura e gli elementi animati delle finestre. Con queste modifiche, il vostro PC avrà un certo incremento prestazionale e maggiore memoria RAM libera.

Ultimo passo: disattivare le applicazioni inutili su Windows 10

L’ultimo fattore per incrementare le prestazioni del vostro sistema operativo è disattivare l’avvio di tutte quelle applicazioni inutili, che a vostra insaputa funzionano in “background”, occupando memoria e impegnando il processore. Per eseguire questo passaggio bisogna entrare nel menù Impostazioni e selezionare la voce Privacy. All’interno di quest’ultima è possibile disattivare tute le applicazioni inutili come il Calendario, la Connessione guidata telefono e Film e programmi TV.